La vitamina D..el sole e l'inverno

30/10/2019
da Parafarmacia Benessere al centro

La vitamina D è una sostanza fondamentale per la salute del nostro organismo:

  • DENTI: sostiene la salute dei denti
  • SISTEMA IMMUNITARIO: partecipa al mantenimento e al ripristino delle difese;
  • TESSUTO OSSEO: contribuisce alla fissazione di calcio e fosforo e al rafforzamento delle ossa;
  • SISTEMA NERVOSO: favorisce il benessere psicologico e la corretta eccitabilità delle cellule nervose;
  • INTESTINO: interviene nella regolazione del transito intestinale e nell’assorbimento del calcio.

Per cui la carenza può portare a :


  • infezioni ricorrenti e febbre
  • sonnolenza e stanchezza
  • dolori muscolari
  • depressione
  • perdita di capelli

Considerando che solo il 10% della vitamina D viene fornito dalla dieta (la troviamo nel pesce grasso, fegato, tuorlo d’uovo)e che il restante dev’essere prodotto a livello cutaneo grazie all’esposizione al sole, in questa stagione è bene integrare con della vitamina D3.

La vitamina D3 rappresenta il precursore della vitamina D con maggiore durata ed efficacia; meglio preferire quella di origine vegetale estratta dai licheni.

Perciò nei mesi invernali è bene fare un’integrazione giornaliera:

4 gocce per bambini fino ai 10 anni

6 gocce per ragazzi e donne in gravidanza

20 gocce per gli adulti

preferibilmente ai pasti su un pezzetto di pane o di fetta biscottata perché essendo oleosa non si scioglie in acqua.

Commenti

Nessun messaggio trovato

Nuovo messaggio